Numeri ufficiali per il nuovo iPhone 4s



Da pochi giorni è disponibili in tutti gli Apple store dello stivale il nuovissimo iPhone 4s.

Gli scenari sono i soliti a cui ci hanno abituato  le uscite dei nuovi prodotti della mela: lunghissime file di fans accampati all’esterno degli store pronti a sgomitare per accaparrarsi il gioiellino made in Cupertino.

Passiamo ora ad elencare i numeri che accompagnano l’uscita italiana dell’ultimo smartphone Apple:

  • versione 16 GB -> 659€
  • versione 32 GB -> 779€
  • versione 64 GB -> 899€

I fortunati possessori di un iPhone 4s insomma dovranno sborsare una bella cifra per godere del nuovo chip A5 innestato all’interno dello smartphone… A proposito di prestazioni, riepiloghiamo brevemente cosa si troverà tra le mani chi spacchetterà l’essenziale scatolino contenente il telefono. A dispetto di un design pressocché identico, all’interno le novità non sono poche: a farla da padrone è il nuovo processore dual core A5 che abbinerà a prestazioni elevatissime un risparmio in termini di consumo energetico. Nuova fotocamera da 8 megapixels con ottica rivoluzionata, un sistema di 5 lenti capace di catturare immagini dettagliatissime e girare filmati in full HD a 1080p. Una connessione che raggiunge i 14.4 Mbps in download e la nuovissima funzione di riconoscimento vocale Siri completano il quadro delle novità dell’ultimo iPhone insieme naturalmente ad iOS 5.

Chi fra di voi è intenzionato ad acquistare il telefono con un contratto e quindi pagandolo a rate sarà interessato a sapere che Tim offre un abbonamento da 20 euro al mese per l’iPhone 4S 16GB e 25 euro per quello da 32GB, senza alcun anticipo iniziale. Più vasta invece è l’offerta di Tre che offre i piani tariffari “Tutto Compreso 500” al costo di 29 euro al mese, “Tutto Compreso 1000” a 49 euro e “Tutto Compreso 1500” a 69 euro. Vodafone infine propone abbonamenti a partire da 20€ fino a 60€.

Che siano contanti o abbonamento insomma, preparatevi a chiedere un aumento di paghetta ai vostri genitori…oppure apprestatevi a ridurla ai vostri figli!

Antonio Fiore



Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: